Il premio  è finalizzato a valorizzare le identità culturali, la storia, la memoria, le testimonianze poetiche e letterarie della Puglia. Giunto alla II edizione,  è promosso dal Consiglio Regionale della Puglia, dalla Provincia di Bari, dal Comune di Bari, dall’Ufficio Scolastico Provinciale e dall’UCSI – Unione Cattolica Stampa Italiana, media-partner, Rai Tre Puglia.
La partecipazione è estesa agli studenti della Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado della Provincia di Bari, che elaborano opere originali, soprattutto teatrali, tratte e/o ispirate al lavoro di Vito Maurogiovanni e alle tradizioni culturali popolari pugliesi, redatte in forma dialettale o in lingua italiana. Obiettivo del Premio, infatti, è quello di far recuperare agli studenti il senso profondo di una memoria storica che si riflette nel presente.